Wish list Marzo: cose che mi piacciono adesso

Cose che mi piacciono adesso. Cose che mi fanno compagnia. Nuovi rituali, sorprese, ritrovamenti.
Un piccolo sguardo nel mio mondo tra le cose che mi circondano.

Una collana nuova

collana-nuova

Presa in un mercatino, fatta a mano con tasselli circolari di stoffa, rinnova con poco le divise quotidiane monocromatiche e, a fine stagione, noiose.

Esperimenti in cucina

esperimenti-in-cucina

Adoro la cucina orientale e di tanto in tanto faccio tentativi ed esperimenti. Spesso con Momo guardo i video di Cooking with dog, e cerchiamo di replicare le ricette che ci stuzzicano di più. Questo è stato un esperimento di sushi adatto anche ai bambini.

Avere in casa fiori freschi

fiori-in-vaso

E seguirne la fioritura. Con un tocco, la casa è più allegra e curata.

fiori-in-vaso-fioritura

Studiare e progettare

investire-in-formazione

Questa foto rispecchia in pieno il mood di questi mesi, io e i miei piedi al centro di un percorso di studio e formazione. Ho sete di progredire, di colmare lacune e di continuare a scoprire la miriade di cose che non so.

Tornare al vuoto

neve

Sono stata sulla neve, un’esperienza controversa, particolare. Voglio tornarci, fin quando ce n’è ancora. Capire cosa si cela dietro quel tremendo senso di vuoto che mi suscita e allo stesso tempo, quell’attrazione uterina.

Disegnare

tamara-de-lempicka.disegno-carboncino

Mi piace prendere il carboncino e copiare opere che adoro, senza pretese di emulare l’arte, ma prendendomi una mezz’ora di svago che mette in moto le mani e i pensieri.
E mi fa progettare di riuscire a vedere la mostra di Tamara de Lempicka in una delle mie prossime fughe a Torino.

Correre, ancora

correre

Dopo una pausa invernale e per un paio di acciacchi fisici e mentali, ho ripreso a correre. Basta il primo passo, poi il corpo si ricorda il benessere e va da sé.

Fermarmi più spesso

leggere-libri-cartacei

Soffermarmi ad osservare, lasciarmi stupire dai piccoli accadimenti quotidiani, tentare nuove connessioni, fermarmi, ad ascoltare anche.

E a voi cosa piace adesso?
Che cosa avete intorno?
A cosa vi state affezionando?

Che progetti avete per questo Marzo pazzerello?

Commenti

  1. ne parlavo stamattina con la ZiaLiz
    devo ricominciare a correre, ma a me si è fermata la testa…il mio “infortunio” è lì dentro e devo guarire…mi manca troppo la mia corsa pippesca

    i miei progetti a breve termine:
    correre
    finire konmari casa e vestiti (sono a buon punto, anche se come sai lo sto facendo a pezzi….)
    scrivere

    mi basterebbe questo e starei bene…o almeno meglio
    🙂

    • in pratica sono i miei stessi progetti (oltre a un riperdere i chili accumulati durante il letargo invernale).
      comunque riguardo la corsa per me è stata essenziale Lucy, the best. cioè mi ha proprio raccolto con un uccellino smarrito e mi ha riparato le ali. e non esagero.
      è stata lei a farmi riprendere.
      ora non smetto, ieri ho fatto un’uscita di un’ora, pochi chilometri, ma dopo ero rinata.
      poi ripiombo nel nero, ma insomma… conto che l’effetto si prolunghi sempre più.
      purtroppo abbiamo orari diversi se no riprenderemmo insieme. però possiamo darci un obiettivo comune: la race for the cure 5 km di maggio. che dici?

  2. p.s. ti invidio che sai disegnare
    🙂

  3. bellissimi i fiori! anch’io dopo tanto tempo ho ripreso primule e giunchiglie per il terrazzo, ne sentivo proprio la necessità! danno un sacco di allegria, anche nelle giornate piovose!
    wish list di marzo?…..visto che il periodo lavorativo è decisamente marronemarronemarrone e con poche speranze che il colore :puke: (e l’odore:swear:) possa migliorare, dedichiamo ad altro la w.list!
    – proseguire con le nuove lezioni di yoga, quando esco sono luuuuunga (ma sempre bassa come prima! :bigsmile:)
    – camminare e pedalare e salire a S.Luca (il colle sopra Bologna, con un percorso magnifico), ripetere, ripetere, ripetere ad libitum, finchè la zavorra di peso non cala un bel po’!
    – leggere, però spaziando, non sempre gli stessi tipi di libri che prenderei, anche qualcosa scelto sull’onda dell’ispirazione (tanto la biblioteca è gratis!), sistema che ha già dato soddisfazioni (come per esempio un libro per ragazzi di Vandana Shiva sull’importanza dei semi, un libro di Camilleri/De Mauro sulla lingua e sul dialetto)
    buona primavera! manca davvero poco (almeno stando al calendario :tongueout:)

    • ciao claudia!bei progetti anche tu! molto affini ai miei e quelli della giulia, leggere (e/o scrivere) e muovere il sedere.
      grazie per i consigli libreschi, prendo nota, argomenti che interessano anche me!
      i fiori comunque quest’anno mi hanno dato grandi gioie. o, meglio, le violette su cui avevo puntato tanto si sono rivelate delle stronzette spelacchiate invece con mia enorme sorpresa i ciclami! Dio, i ciclamini, che fioritura mi hanno fatto! Ce li ho almeno da due mesi meravigliosi e rigogliosi! (e io solitamente aborro quei fiori tutti dritti e pizzuti, mi urtano al sol vederli, considerato anche che dopo qualche giorno si spennano).
      buona primavera anche a te <3

Parla alla tua mente

*