Stan Smith 5 modi per indossarle

Partiamo dall’inizio: cosa sono le Stan Smith? Beh, per onore di cronaca la domanda giusta da porre sarebbe: chi è Stan Smith.
Come gli amanti del tennis sanno bene, Stan Smith è stato uno dei migliori tennisti del mondo.

Americano, negli anni ’70 ha collezionato un numero incredibile di vittorie, sbaragliando più volte la concorrenza nei tornei del Grande Slam. Us Open, Australian Open, Roland Garros, Wimbledon, più vinceva, più il baffuto Stan diventava famoso e, si sa, quando uno è famoso, quello è il momento in cui gli sponsor cominciano a ronzargli intorno.

Così nel 1971 Adidas propone a Stan di indossare uno dei suoi modelli di punta, le Haillet, un paio di sneakers bianche con tre strisce laterali individuate da linee di foratura, così chiamate perché dedicate a un altro grande tennista, francese, che due decenni prima aveva vinto la coppa Davis dando il via ad una fulgida carriera che si sarebbe interrotta proprio quando l’astro di Stan Smith cominciava a rifulgere.

Per dirla in poche parole Stan indossa le Haillet e dopo un po’ Adidas, cambiando un paio di elementi rispetto alle Haillet, lancia le gloriose sneakers Stan Smith.

Questa è la storia, che a ben vedere è paradigmatica delle logiche pubblicitarie; ora però arriviamo all’attualità. Le Stan Smith sono un’icona un po’ appannata, è necessario un rilancio del marchio e Adidas lo fa in grande stile nel 2014, anche collaborando con celebrità del mondo del pop, come Pharrell Williams, del cinema, come Sofia Coppola, ma soprattutto della moda, come Raf Simons e Isabel Marant, che le reinterpretano e inseriscono nelle loro collezioni, aprendo di fatto ad un ritorno delle Stan Smith ai piedi di tutti gli insider della moda.

Il resto è cronaca dei nostri giorni: non c’è socialite, editor, blogger, designer emergente che non se ne sia andato in giro nei giorni delle sfilate con un paio di Stan Smith ai piedi. Quasi sempre bianche. Alla voglia di essere trendy si affianca il fatto che le sneakers sono dannatamente comode e queste in particolare, grazie al loro disegno minimale e al colore neutro, possono essere indossate praticamente su tutto.

5 idee per creare look vincenti intorno a un paio di Stan Smith

Prima idea: sneakers e completo. Giacca e pantaloni classici, dall’aspetto rigoroso si abbinano bene alle sneakers; il mix copiato dal guardaroba maschile è amato dalla editor Julia Jamois Sarr, dall’attrice Anne Hathaway e dalla modella Kate Moss.

Seconda idea: sneakers e colori tenui. Trovo che abbinare le Stan Smith al beige e al bianco, sia in chiave minimale, che giocando su consistenze e sovrapposizioni, generi quasi sempre outfit riusciti come quello della blogger Kristina Bazan.

Terza idea: sneakers e colori forti. Il bianco sta bene con tutto, si sa, così come la sobrietà delle Stan Smith classiche esce valorizzata da look molto colorati, giocati su tinte dense e accessori multicolor come la tracolla di Valentino.

Quarta idea: sneakers e sovrapposizioni. Osare non è da tutti e bisogna saperlo fare con maestria per evitare di avere l’aspetto di una scappata da casa. Elisa Nalin punta sull’omogeneità di colori e tessuto, Erika Boldrin sulla stampa a quadretti declinata con diverse consistenze su pantaloni e gonna sovrapposta, Margherita Rovelli sceglie invece il rigore del bianco e nero e dei tagli classici. In tutti i casi le Stan Smith sono azzeccatissime!

Quinta idea: sneakers e plus size. Una summa degli stili precedenti declinati su corpi non convenzionali: rigore maschile, colori tenui, sovrapposizioni di forme e stampe, minimalismo casual, ce n’è per tutti i gusti. Non resta che prendere ispirazione!

Commenti

  1. Le stan smith sono come le superga, stanno bene con tutto!
    e.

  2. le stan smith stanno bene con tutto e nelle foto di tutti gli outfit ho notato che si indossano allo stesso modo delle converse e delle superga e vanno messe cosi senza calze caviglia libera e piedi nudi direttamente dentro le sta smith
    le stan smith senza calzini stanno meglio

  3. Hai ragione, senza calzini sono il top! Mi piace vederle indossate alle ragazze che portano i leggings oppure i jeans stretti con risvoltino, e stan smith senza calze!

    • con i leggins e i jeans col risvolto il cazino non sta bene qundi senza è molto meglio difatti le stan smith con que outfis stanno bene senza e vanno senza comunque sono conteto che concordi con me ale

Parla alla tua mente

*