Come arredare in stile Shabby Chic

arredare-in-stile-shabby-chic

Come vi immaginate una casetta in campagna arredata con gusto o la casa di quella zia elegante e “stilosa”? Tutto quello che vi aspettate di trovare rientra nello stile shabby chic!
Lo stile shabby chic si contraddistingue per la scelta dei colori e per l’uso di mobili d’epoca.

Le tonalità del bianco sono alla base di questo stile di arredamento; il bianco viene combinato con romantiche fantasie floreali, colori tenui come il celeste pastello, l’arancione pesca, il rosa delicato e l’elegante beige.

La prima cosa da fare per regalare un’aria shabby chic ad un ambiente è inserire oggetti d’epoca come vecchi mobili, oggetti in ferro battuto, tende leggere e trasparenti e naturalmente tanti fiori freschi!

stile-shabby-chicCucina, camera da letto, living

Lo stile shabby chic non è ben definito, ma lo si può facilmente ottenere bilanciando alla perfezione vecchi oggetti con mobili nuovi ma sapientemente invecchiati e usurati, inserendo accessori in argento, un sacco di cuscini e qualche oggetto in cristallo antico.
Non mancano vecchi merletti, accoglienti tappeti e rifiniture grezze e ruvide, proprio come se ci trovassimo a casa delle nostre nonne: non c’era la possibilità di acquistare mobili nuovi e oggetti per la casa, tutto era realizzato a mano o veniva tramandato di generazione in generazione; l’aspetto più importante di un oggetto era la sua praticità e funzionalità, ma nonostante questo le case erano ricche di fascino e semplice lusso.

Nello stile shabby chic è molto apprezzato il fai da te e le decorazioni personalizzate; riverniciate un vecchio tavolo con una pittura bianca e dopo utilizzate della carta vetrata per levigare e regalare al vostro tavolo un aspetto usurato e vissuto; create oggetti particolari e originali con un pizzico di fantasia e creatività, potreste ad esempio recuperare una vecchia porta di legno a cui attaccare delle mensole o un tavolino per realizzare una splendida console; riutilizzate vecchi oggetti in maniera creativa, una vecchia valigia ridipinta e invecchiata, a cui avrete attaccato dei piedini, potrebbe trasformarsi in un tavolino da tè molto shabby chic.

Mobili-shabby-chic

Ricordate che i piccoli dettagli e gli accessori fanno la differenza: adornate la vostra casa con cuscini floreali; rivestite i divani con stoffe in colori tenui e richiudete gli angoli sul fondo con dei fiocchetti; abbellite le stanze con candele e candelabri antichi; utilizzate vecchie lattine o annaffiatoi di latta come vasi portafiori.

decorazioni-shabby-chic

Uno stile imperfetto ma avvolgente e contagioso, una trascurata eleganza che si fa notare, lo stile shabby chic è giovane, pieno di vita e caloroso!
Voi cosa ne pensate? Vi piace questo stile?

Parla alla tua mente

*