Come raccogliere i capelli

D’estate, causa caldo, sole e salsedine, un po’ tutte noi sentiamo l’esigenza di tirare su i nostri capelli, tenerli quanto più possibile lontani dal viso e acconciarli in maniera veloce e pratica, per affrontare le afose giornate in città o le piacevoli mattinate in spiaggia!

come-raccogliere-capelli
A questo si aggiunge l’impossibilità di metterli in piega visto che neanche sotto tortura penseremmo mai di accendere il phon e trascorrere 15-20 minuti sotto al caldo asfissiante, o anche per un glorioso ritorno in ufficio.

Per sistemare i capelli in modo semplice, ottenere delle acconciature sempre diverse e cambiare ogni giorno look, ecco delle pettinature facili e veloci che vi faranno sentire fresche e ordinate tutti i giorni, sia in città che al mare!

Chignon disordinato

Adatto a chi ha capelli medio lunghi e non troppo scalati. Una pettinatura da tutti i giorni, per chi non ha voglia di essere precisa e perfettina ma ama i look casual e sportivi.

acconciature-estive-chignonFoto

Chinate la testa in avanti con i capelli sciolti e riportatela velocemente indietro per 2-3 volte, in questo modo stropiccerete i capelli e li renderete più voluminosi; ora raccogliete i capelli in cima alla testa come per fare una coda di cavallo, ma dopo aver fatto un giro con l’elastico non tirate fuori tutti i capelli completamente ma fermatevi a metà lunghezza per creare una bombatura simile ad uno chignon.
A questo punto tirate fuori una ciocca e giratela intorno all’elastico per mimetizzarlo; stropicciate il vostro chignon e tirate fuori piccole ciocche per donare al look un aspetto ancora più trasandato e casuale!

Torchon veloci per capelli medio corti

Se avete i capelli corti, un caschetto o un long bob ad esempio, potete provare questa acconciatura facilissima per la quale vi serviranno solo delle forcine e della lacca.

acconciature-estive-capelli-medio-cortiFoto

Dividete in capelli in due grosse ciocche laterali, prendete la ciocca sinistra e cominciate ad attorcigliare all’altezza dell’orecchio portando la ciocca verso il centro della nuca; fermatevi quando siete arrivati al centro della nuca e bloccate con una o due forcine; ripetete con la ciocca di destra e bloccatela infilandola nel torchon fatto precedentemente; aggiungete qualche altra forcina per rendere più stabile la vostra acconciatura e spruzzate abbondante lacca.

Per impreziosire la pettinatura potreste anche aggiungere dei fermagli dalle forme particolari o con pietre brillanti e posizionarli al di sopra dei torchon.

Treccia attorcigliata

Le trecce sono diventate negli ultimi tempi un vero e proprio must per tutti i tipi di capelli, dai più corti a quelli più lunghi e corposi; trecce che partono dalle tempie, fishtail complicatissime, trecce morbide e spettinate, ne esistono davvero di tutti i tipi e per tutti i gusti. In questa acconciatura si andrà ad attorcigliare una grossa treccia stropicciata in un raccolto morbido e voluminoso.

acconciature-estive-trecciaFoto

Cominciamo con il raccogliere i capelli in una coda di cavallo decentrata e non troppo alta lasciando sul davanti, ai lati delle orecchie, due ciocche libere; intrecciate i capelli della coda per formare una treccia morbida; ora prendete la parte finale della treccia e attorcigliatela su se stessa verso la nuca e fermate con delle forcine, dovrebbe venire fuori una specie di fiore; prendete le ciocche laterali che avevamo lasciato da parte e raccoglietele intorno al vostro fiore in maniera un po’ disordinata.
Non impiegherete più di 5 minuti per questa acconciatura e avrete ottenuto una pettinatura elegante e raffinata per un aperitivo in riva al mare o per una giornata di shopping d’alta classe con le amiche! 🙂

Semiraccolto per capelli lisci

Non vi piacciono i capelli raccolti perché non riuscite a vedervi senza i vostri morbidi capelli sulle spalle ma non sopportate neanche un piccolo capello davanti agli occhi o sulla fronte? Il semi raccolto tirato indietro è quello che fa per voi!

acconciature-estive-semiraccoltoFoto

Spruzzate un po’ di lacca sulla spazzola e pettinate i capelli all’indietro aiutandovi con le mani per schiacciare e raccogliere anche i capelli corti vicino all’attaccatura; spruzzate e pettinate più volte per ottenere un risultato uniforme e preciso; assicurate le ciocche che avete portato indietro verso la nuca con delle forcine da nascondere dietro al resto dei capelli che ricadono sopra.

Semiraccolto per capelli ricci

Anche chi ha i capelli ricci può optare per un semiraccolto facile da realizzare e che vi permetterà di avere i capelli in ordine anche quando il meteo non è dalla nostra parte!
Per i capelli ricci è meglio utilizzare il gel al posto della lacca perché secca meno i capelli che già sono crespi e disidratati di natura!

acconciature-estive-capelli-ricciFoto

Cominciate a lavorare su un solo lato e appiattite le radici con le mani bagnate di gel portando i capelli verso il centro della testa in alto; aiutatevi con una spazzola morbida adatta ai capelli ricci, altrimenti rischiate di spezzarli e farvi male; bloccate la ciocca con delle forcine; ripetete dall’altro lato prelevando una ciocca più piccola e lasciando il ciuffo centrale libero; a questo punto bloccate anche questa ciocca e modellate il ciuffo portandolo sul lato per coprire le forcine e dare volume all’acconciatura.
Questo video tutorial mostra in maniera chiara e veloce tutti i passaggi da seguire!

E voi come sistemate i capelli a fine estate?

Parla alla tua mente

*