Consigli per spose curvy

Quando si ha qualche chilo di troppo e si è geneticamente dotate di curve generose e corporatura robusta, trovare l’abito da sposa adatto a noi può richiedere qualche accortezza e accorgimento in più!

La prima cosa da tenere ben chiara in mente è: “esiste l’abito giusto anche per noi”; non importa il nostro peso o la nostra corporatura, anche noi riusciremo a trovare il vestito dei nostri sogni!

Un consiglio valido per tutte le spose, per tutte le taglie e per tutte le corporature è quello di imparare a riconoscere il proprio fisico e la propria struttura, questo aiuterà ad orientarci nella scelta dell’abito più adatto a noi.

Il nostro tipo di fisico è determinato dal rapporto delle varie misure del corpo come busto, vita e fianchi:

  • curve più generose sui fianchi uguale fisico a pera;
  • girovita più largo vorrà dire fisico a mela;
  • busto e spalle importanti identificheranno il fisico a triangolo.

Una volta individuato il vostro tipo di fisico non vi resta che decidere se fare delle vostre curve un punto di forza e metterle in evidenza o se armonizzare la figura controbilanciando la parte superiore con quella inferiore per farle sembrare uguali.

Preferite tessuti più sostenuti in grado di modellare le forme ed evitate stoffe lucide e brillanti perché riflettono la luce e danno l’impressione di allargare la figura e far sembrare più grandi di quello che in realtà siamo!

Il pizzo e l’organza sono i tessuti migliori per le spose curvy perché rendono la figura più lineare e scivolano dolcemente sulle forme. Via libera a corsetti, abiti a sirena, stile impero ma anche drappeggi e increspature che aiutano a snellire la figura!

abiti-per-spose-curvyFoto1, foto2, foto3

Recatevi in un atélier, in un negozio, in una sartoria che hanno a disposizione le taglie anche per noi curvy! Informatevi prima, chiedete ad amiche e parenti, telefonate direttamente in negozio, in questo modo vi eviterete un viaggio a vuoto e la delusione di arrivare lì e non poter provare neanche un abito!

Non ci importa se potete realizzarcelo su misura, se confezionerete l’abito della nostra taglia due mesi prima del matrimonio… noi vogliamo poter provare i vari vestiti, avere l’imbarazzo della scelta, osare di provare un abito che mai avremmo pensato di indossare e scegliere il colore, la taglia, il modello che meglio si adatta a noi, al nostro incarnato e alla nostra personalità!

Cercate il vostro punto di forza e mettetelo in evidenza! Una scollatura profonda vi aiuterà a valorizzare il décolleté e mettere in luce il vostro volto, un vestito che mette in mostra la schiena è adatto ad una giovane sposa e a chi vuole un abito sbarazzino e divertente, un abito a sirena vi aiuterà ad esaltare le vostre curve mettendo in evidenza fianchi e punto vita.

consigli-per-spose-curvyFoto1, foto2, foto3

Per rendere più armoniosa la figura e mimetizzare piccoli difetti potete ricorrere a dei semplici trucchetti. Per far sembrare le braccia più sottili e lineari scegliete un abito con le maniche di pizzo che copre senza appesantire regalando dettagli e particolari eleganti e preziosi.

Indossate un lungo velo se volete slanciare la figura; il velo aiuta ad allungare otticamente il viso e il corpo.

Volete mettere in evidenza il punto vita e farlo sembrare più sottile? Scegliete un abito stretto in vita che magari abbia una cintura o un dettaglio prezioso che metta in evidenza le forme e le curve ma che allo stesso tempo modelli e definisca.

E voi quale abito sceglierete per il gran giorno?

Parla alla tua mente

*