Binge Watching: serie TV da guardare compulsivamente

Il Binge Watching è una cosiddetta maratona televisiva. Binge è in realtà un’abbuffata, e chi ha avuto disturbi alimentari lo sa (presente!).
Per questo, probabilmente, mi piace, perché soddisfa la mia esigenza di compulsione.

binge-watching-quali-serie-guardare

Sto imparando a dormire meno e in certi periodi dell’anno mi piace fare maratone di serie TV, sia con sky on demand, sia con netflix, sia comprando i cofanetti DVD: io sono una persona romantica, e l’idea di avere i DVD delle mie serie preferite mi piace ancora.

Per esempio ho iniziato a guardare Grey’s Anatomy questa estate (sono alla sesta serie), l’anno scorso avevo comprato Downtown Abbey, l’anno prima tutta la collezione di GLEE.
Ad Agosto ho guardato tutte le puntate di Lost: cavolo, mi è proprio piaciuto… Poco prima avevo guardato le 11 stagioni di Criminal Minds.

In questi giorni sto guardando Dexter, e sono alla quarta serie, e ho iniziato al prima serie di Castle, che mi ricorda tanto la signora Fletcher e me lo tengo lì buono buono, quando voglio addormentarmi serenamente, senza corpi squartati negli occhi.

Di Game of Thrones – Il Trono di Spade, non parlo per decenza, ma sappiate che ho fatto binge watching anche di quello. E ovviamente amavo Khal Drogo – anche se, vi dirò, ho una passione per Peter Dinklage (Tyrion Lannister).

Poi uno dice: ma ce l’hai una vita? Beh, sì! Sono Presidente di un’associazione, insegno italiano alle Migranti, esco con mia figlia, organizzo cene con gli amici, porto mia figlia a fare musica e sport, sono in Consiglio di Istituto e rappresentante di classe. E ho pure adottato una cagnolina.

Il tempo c’è, dai, se si vuole. Si può fare tutto, e godersi ogni istante. E la sera, dopo aver letto 5 pagine di un romanzo e sentirsi il cervello spappolato, basta pigiare il telecomando e guardarsi un paio di puntate di una serie TV, per andare a dormire felici e potersi dire: Anche oggi ho fatto abbastanza.

Su Amazon c’è la serie completa di House of Cards: ovviamente ho visto anche questo. Prendetelo se vi piacciono le coppie cattive che vincono sempre. E prendetelo anche se vi piace Robin Wright, e volete avere metà del suo stile. Con quei tubini tagliati su misura, i capelli corti, i suoi 4 abbinamenti basici di colore… è l’essenza della perfezione.

wonder-women

Se invece vi piacciono le tette a punta, c’è la serie completa di Wonder Woman: casomai non vi sentiste abbastanza potenti. Anche se lo sappiamo, alla fine ce la facciamo sempre.

Matthew McConaughey

Per vedere un belloccio, c’è in promozione la prima stagione di True Detective: anche se, vi dirò, a me Matthew McConaughey piaceva di più quando era un po’ più paffuto e muscoloso, che adesso è diventato secco come un insetto stecco.
Anche se liquidare la prima stagione di True Detective con “per vedere un belloccio” è scorretto da parte mia… quella serie è davvero un capolavoro, uno dei più bei noir degli ultimi anni (non sono solo io a dirlo, infatti lo dice Nestore).

Il prossimo passo sarà rivedere la serie completa di Una mamma per amica. Già lo so.

Parla alla tua mente

*