Stile corporate, ovvero curvy in ufficio

Quando parliamo di corporate (tradotto significa semplicemente aziendale) ci riferiamo ad uno stile per ambienti lavorativi formali, dove è importante indossare abiti impeccabili, eleganti e sobri, che trasmettano la serietà dell’azienda rappresentata.

Alcune società impongono addirittura un preciso dress code, un insieme di regole che definiscono l’abbigliamento adeguato da adottare. Ne abbiamo parlato spesso qui su Trashic (seguite il tag look da ufficio per visualizzare tutti i post che ne parlano) In questi casi avere un fisico fuori dai canoni può rappresentare una difficoltà, perché non permette di indossare tutto quello che valorizza un determinato tipo di corpo.

Chi ha qualche chilo in più sa che non è facile trovare un tailleur che doni alle forme generose, ma che sia allo stesso tempo abbastanza sobrio da soddisfare i rigidi canoni del dress code. Così ho deciso di dare uno sguardo alle proposte di blogger e aziende del settore, per trovare soluzioni da mettere in atto.

Prendendo spunto dalla scorsa collezione autunno inverno Violeta di Mango, vi propongo un look dal sapore britannico, realizzato con capi base, facilmente reperibili: un maglione di lana a collo alto, un cappotto doppiopetto, un paio di pantaloni tartan con taglio a sigaretta. Per chi ha un fisico a mela il cappotto doppiopetto potrebbe essere poco indicato; lo si potrebbe sostituire con uno monopetto da tenere aperto. Il punto critico per i fisici a pera sono invece i pantaloni, che per taglio e fantasia potrebbero allargare il giro coscia; la chiave è scegliere pattern piccoli e dai colori non troppo in contrasto e vestibilità morbide, che non tirino.

La blogger Tanesha di Girl with Curves ci propone invece un outfit più femminile, composto da soprabito e gonna a ruota. Per riequilibrare la figura e renderla armoniosa Tanesha usa l’espediente di mettere la cintura non sotto, ma sopra il soprabito; altro tocco di stile è la collana sul collo della camicia completamente abbottonato. Se gli accessori vi sembrano troppo vistosi potete sostituire le scarpe con delle dècolletè classiche color tortora e la collana etnica con una di oro giallo rigido.

Brioso e moderno è l’outfit indossato dalla blogger canadese Alicia, di Alicia Fashionista, che punta tutto sull’accoppiata nero-blu  in chiave maschile. Qui la soluzione vincente è senza dubbio quella di adottare capi separati, che rendono più semplice azzeccare la vestibilità perfetta. Seguendo l’ispirazione di Alicia ognuna potrà scegliere il tipo di giacca blu che più la valorizza, nonché il modello di pantaloni. Idee vincenti sono la blusa con banda centrale a contrasto, le stringate oxford con borsa a contrasto e gli occhiali tartarugati da fashionista in carriera.

Spero che i miei consigli vi siano utili, non sapete quante volte io sia andata in crisi quando ho dovuto vestirmi per occasioni lavorative importanti!

Parla alla tua mente

*