Dichiarazioni d’amore nei film da prendere a esempio

In cerca di ispirazione per creare una situazione romantica durante la quale dichiararvi il vostro amore? Il cinema viene in soccorso con esempi perfetti: non importa se chi si dichiara sia lui o lei, l’importante è l’effetto che (si spera), faranno quella manciata di secondi più intensi che mai.

dichiarazioni-amore-film-famose

Premessa: non bisogna avere paura, né del troppo romanticismo né dell’approccio scanzonato, scelta una via è bene percorrerla fino in fondo.

Ti amo ma ci metto un secolo a dirtelo – Darcy e Elizabeth (Orgoglio e pregiudizio)

Se lui è timido e la storia promette bene ma ha bisogno di un “via” ufficiale allora il modello è solo uno, il timido e appassionato Darcy della versione cinematografica con Keira Knightley: il suo sguardo innamorato – anche se qualcuno ha definito questo Darcy un po’ “monoespressivo”, ma le romantiche e i romantici sanno andare oltre – dice molto di più di quanto le poche e incerte parole di un timido potranno mai osare.

Evitare di immedesimarsi fino a incespicare sul “ti amo” (vedere il film fino alla fine per capire), è imperativo: siamo comunque nel 2015.

Ti aspetterò per sempre – Noah (Le pagine della nostra vita)

Cercando di dimenticare che Noah era interpretato da Ryan Gosling e che di Ryan Gosling non se ne trovano a mazzi, ecco il perfetto mix per coppie divise per qualsiasi ragione: famiglie contrarie, distanza fisica, sensibilità e predisposizione al dramma (questa solo fino ai 25 anni, dopo diventa stucchevole).

Prendere nota: Noah è lì e sempre lì starà, appassionato, calmo, sicuro dei suoi sentimenti che prima o poi esploderanno nel più spettacolare dei “ti prendo e ti porto via” con una dichiarazione indimenticabile. Sotto la pioggia viene meglio ma riesce bene in qualsiasi condizione climatica. Scriversi lettere o email infuocate e romantiche prima della magica dichiarazione tiene vivo il sentimento, ignorare volontariamente l’esistenza di Whatsapp è una vera prova d’amore.

Nessuno direbbe che possiamo stare insieme, e invece – Baby (Dirty Dancing)

Per chi ama prendere la propria vita in mano e non passa il tempo a chiedersi “che ne sarà di noi”: Baby, tra tanti pregi e difetti esposti lungo tutto il film, riscalda il cuore di tutte quando decide che è ora di prendere l’iniziativa e fare il passo decisivo con Johnny, duro dal cuore fondente. Da lì in poi è solo amore nonostante le avversità. Nessuno mette Baby in un angolo ma a ben guardare è lei la prima a non infilarcisi.

È tutto chiaro – Han Solo (Guerre Stellari)

Stiamo tutti aspettando il nuovo Star Wars e viviamo nella nostalgia del tempo che fu. Di Luke, certo, ma soprattutto di Han Solo e delle sue sicurezze. Forse non proprio un modello a cui ispirarsi per tutto il tempo ma certamente un riferimento per dichiarazioni d’amore “mascalzone” adatte a coppie in cui l’anticonformismo regna sovrano, per le quali un “lo so” pronunciato in risposta a un “ti amo” non diventa motivo di separazione immediata: se fila tutto liscio si ha una ragionevole sicurezza di poter durare nel tempo.

Ho qualcosa da farmi perdonare – Big (Sex and the city – Il film)

Non è che Big avesse tutti i torti decidendo di darsela a gambe in quella situazione ma poco conta: lo stile raffinato ma semplice e molto, molto appassionato con cui Big rinnova la sua dichiarazione d’amore a Carrie rimane una gemma in un film così così. Da guardare e riguardare e copiare senza ritegno sia in situazioni in cui tutto fila liscio, sia quando si ha davvero qualcosa per cui chiedere scusa e dire “mi dispiace, ricominciamo da capo”.

Commenti

  1. è sempre un momento speciale

Parla alla tua mente

*