Tagli di capelli corti, lunghi, raccolti o colorati

Anno nuovo, vita nuova; buttiamo e lasciamoci alle spalle il vecchio, quello che non ci piace e che vogliamo dimenticare, facciamo spazio alle novità, ai nuovi obiettivi e ai nuovi desideri, perseguiamo nuovi sogni e cambiamo le vecchie abitudini.

tagli-di-capelli

Che ne dite di iniziare il cambiamento proprio con i nostri capelli? Cambiare colore, scegliere una pettinatura nuova o dare nuova vita alla nostra chioma non solo ci renderà più carine e apprezzabili ma ci darà una marcia in più per affrontare le novità e le nuove sfide!


Prendiamo ispirazione dalle tendenze moda: si prospetta un anno ricco di colori e sfumature calde, all’insegna della bellezza autentica e della naturalezza.

tendenze-capelli-2016Foto 1-2-3

I tagli corti continuano a mantenere il primato di tagli più amati e desiderati; i pixie cut, i lob e i bob sono sempre di gran moda, hanno conquistato le teste di tantissime celebrità ma hanno avuto anche una grande popolarità e continueranno ad averla. Non per niente il bob è considerato la madre di tutti i tagli: è pratico, versatile, si adatta quasi a tutti i visi e tipi di capelli e soprattutto è facile da mantenere in ordine!

Jean Louis David ci mostra come lo stesso taglio, un caschetto arrotondato, può regalare tanti look diversi in base a come lo si pettina e allo stile che si vuole ottenere. L’asciugatura liscia mette in evidenza la grande e larga frangia centrale e il naturale movimento avvolgente del taglio, il secondo look è più bon ton e pieno di volume, nel terzo caso abbiamo un look sbarazzino e pieno di grinta con le punte sparate verso l’esterno.

tendenze-moda-capelli-2016Foto1, foto2

Un altro trend è quello di mettere in evidenza e di celebrare la propria individualità e personalità assecondando la natura dei proprio capelli e lo stile personale. Non c’è più bisogno di piastrare i capelli come Cleopatra o di utilizzare arricciacapelli e bigodini per dei riccioli perfetti e definiti, possiamo abbandonarci alla naturalezza, possiamo scegliere di andare in giro con i nostri capelli ondulati e naturali, possiamo dire addio a pettinature strutturate e definite.

L’unica accortezza è quella di scegliere dei prodotti di styling all’avanguardia che con poche e semplici mosse ci permettono di mettere in ordine i nostri capelli, eliminare l’effetto crespo, disciplinare e modellare a piacimento, quindi via libera a mousse volumizzanti, spray texturizzanti e cere modellanti.

acconciature-capelli-2016
Foto1, foto2

Per quanto riguarda le acconciature si tenderà a portare tutto verso l’alto, in cima alla testa, più in alto possibile. Andremo a creare delle sorta di nuvole di capelli sulla testa, aggrovigliando e attorcigliando, increspando e cotonando. La vecchia coda di cavallo è ormai superata, si opterà per una codina in mezzo alla testa simile ad una fontana, un groviglio di capelli come se fosse un nido, uno chignon altissimo da posizionare in cima alla testa.

tendenze-colore-capelli-2016
Foto1, foto2

Il bronde è il nuovo biondo, è la perfetta via di mezzo tra il castano e il biondo. Per le castane sarà semplice raggiungere questa tonalità di colore aggiungendo al proprio colore naturale dei colpi di luce con un effetto sfumato e il gioco è fatto; le bionde invece andranno a colorare completamente i capelli con una tinta biondo scuro o castano chiaro in modo da ottenere un effetto davvero naturale dopo pochi lavaggi.

Per le più audaci e temerarie, che sono stufe dei colori naturali e della semplicità, c’è il rosa dorato, un colore nuovo che mette da parte il vecchio e noioso rosa pastello per fare spazio ad un colore pieno di sfumature, caldo e avvolgente. Nonostante il rosa non sia proprio un colore naturale dei capelli, vi assicuro che il risultato può essere molto gradevole e leggero se il colore è ben sfumato e se la tinta è stata applicata a regola d’arte.

E voi quali cambiamenti avete in mente per i vostri capelli?

Commenti

  1. Bentornata! mi sei mancata tantissimo!!!!!!ho tanta voglia di cambiamento ma non ti nego che ho paura. L’ultima volta che mi hanno tagliato i capelli sembravo un carciofo. Ci ho messo un anno per farli ricrescere.

Parla alla tua mente

*