10 segreti di bellezza per avere capelli sani, morbidi e lucenti

come-avere-capelli-sani-morbidi-lucenti

Le aggressioni ambientali e lo stress quotidiano tendono a indebolire i nostri capelli. Diventa quindi necessario adottare dei piccoli accorgimenti che aiutino a proteggere, a rinforzare e a ristrutturare la nostra chioma, per avere dei capelli forti, sani e robusti.

Ecco allora 10 piccoli segreti di cura e bellezza dei nostri capelli:

  1. lavate i capelli con acqua tiepida, non troppo calda;
  2. sciacquate abbondantemente i capelli con acqua fredda: se rimangono tracce di prodotti li appesantiscono e li rendono unti;
  3. asciugate i capelli con aria tiepida;
  4. tenete il phon a una distanza di almeno 10-15 cm dalla testa;
  5. massaggiate i capelli con l’olio di semi di lino: protegge i capelli e dona lucentezza;
  6. mantenete una dieta sana, varia ed equilibrata: cibi freschi, frutta e verdura di stagione, vitamine e sali minerali;
  7. evitate l’uso eccessivo e aggressivo di coloranti, permanenti, stirature chimiche, ecc..;
  8. evitate di lavarli quotidianamente: i capelli vanno lavati quando sono sporchi o untosi, infatti più li lavate, più li private dei loro oli naturali. In questo modo fate perdere brillantezza e lucentezza e li fate diventare secchi e opachi molto più rapidamente;
  9. utilizzate pettini denti larghi e in materiali naturali: eviterete che i capelli diventano elettrici. Lavate periodicamente tutti gli arnesi con una soluzione di acqua tiepida, bicarbonato di sodio e candeggina e sciacquate bene;
  10. spazzolate quotidianamente con cura i capelli facendo attenzione ai nodi.

Qualche consiglio per avere capelli perfetti in ogni momento:

  • utilizzate periodicamente un tuorlo d’uovo (o di più, in base alla lunghezza) per avere capelli lucenti. Distribuitelo sui capelli aiutandovi con un pettine e, dopo averlo fatto agire una decina di minuti, risciacquate con cura;
  • i capelli grassi possono essere trattati con shampoo delicati, in particolare quelli a base di betulla o di edera, che spesso si trovano in erboristeria. Oppure utilizzate una maschera fai da te composta da yogurt bianco ed estratti di salvia. Un tempo per sgrassare e disinfettare la cute veniva impiegato il bicarbonato di sodio oppure l’argilla bianca, unita ad acqua tiepida e qualche goccia di limone. Inoltre, in passato, si utilizzava l’aceto per combattere il grasso dei capelli;
  • per ridare lucentezza vitalità ai capelli, fate un impacco di yogurt bianco dopo lo shampoo. Fatelo agire per 20 minuti e risciacquate abbondantemente;
  • per combattere la perdita di capelli, potete strofinare il cuoio capelluto con un tintura di aglio, rosmarino e succo di limone. Lasciate agire per 15 minuti, poi sciacquate i capelli con cura e lavateli;
  • il succo di limone deterge e schiarisce i capelli: sostituitelo al balsamo dopo averli lavati.

Parla alla tua mente

*