Ispirazioni dalle sfilate

Per me ci sono tre tipi di reazione alle sfilate: ommioddio che orrore/esagerazione: quindi escludo a priori la possibilità di prendere in considerazione il trend o il capo in sé; che incanto/meraviglia/sogno: immagino una vita diversa, con ritmi e impegni diversi che mi consenta di indossare quei capi o di reinterpretare dei mood, ovviamente il […]

Ispirazioni per l’autunno

Ferragosto è passato. Siamo assolutamente autorizzate a parlare di stagione fredda, per non arrivare impreparate, fare acquisti avventati e ritrovarci coi soliti problemi di guardaroba insoddisfacente.

L’accessorio della mezza stagione

Un’altra delle mie fisse di Primavera, che poi riacchiappo in Autunno, sono le mantelle, i maxi-foulard, le stole. Non parlo di quelle sciarpine dai tessuti trasparenti e inconsistenti, che in genere si usano ai matrimoni, più per mettere a tacere i preti petulanti che non vogliono la spalla scoperta, che per un reale necessità di […]

Per tutti i giorni, capi basici #4

Eccoci tornate a parlare di abbigliamento basic. Quei pezzi che nel guardaroba non dovrebbero mai mancare, perché ti salvano dal vuoto delle 7,30 di mattina. country lady by Trashic on Polyvore.com

Questo non è un fashion blog!

via Elle In questi giorni i fashion blog sono ingolfati dai post sulle sfilate… a proposito, siete al corrente del fatto che c’è stata la settimana della moda a NewYork, poi a Londra, ora a Milano e a seguire a Parigi? No perché queste son cose che fanno perdere ore di sonno alle fashion blogger, […]

11 capi, 7 look

Buon Lunedì! A grande richiesta oggi torna la rubrica 11 capi, 7 look della serie LessIsMore — Valorizza il tuo guardaroba.

Novembre: ispirazioni d’autunno

Novembre, autunno pieno, voglia di calore, voglia di rintanarsi in casa. Io adoro l’autunno e i suoi colori bruciati.

10 capi 7 look

Inauguriamo una rubrica che troverete spesso: LessIsMore –valorizza il tuo guardaroba. L’idea nasce dalla necessità (mia) di organizzare quello che ho, valorizzarlo, comprare meno (vi prego, aiutatemi!), e soprattutto non pronunciare mai più, e dico MAI, la frase “non ho niente da mettermi”.