Eliminare le rughe di espressione: 4 rimedi

Eliminare le rughe di espressione: come fare?

Eliminare le rughe di espressione

Sottili linee nel contorno degli occhi, sulla fronte, tra le sopracciglia o intorno alla bocca tradiscono l’arrivo delle prime rughe di espressione.

Questi segnali, difficili da nascondere, di solito compaiono dopo i 30 anni e sono spesso causati dalle espressioni che assumiamo con il volto, dal passare del tempo e, naturalmente, dall’eccessiva quantità di ore al sole e dalla mancanza di cura della pelle.

Cosa fare allora? Senza credere alle promesse magiche o cercare di tornare indietro nel tempo, l’industria cosmetica ed estetica offre trattamenti e prodotti utili per mitigare questi segni.

Tieni sempre presente che una applicazione constante di prodotti anti age è una delle chiavi del successo.

Leggi anche “10 segreti di bellezza per avere capelli sani, morbidi e lucenti

Eliminare le rughe di espressione con sieri e altri prodotti antiage 

Prima o poi, non esiste donna che non si trovi ad affrontare l’acquisto di una crema antirughe. La chiave in quel momento sarà trovare quella giusta per le esigenze della nostra pelle.

Sono ok: quelli con retinolo, acido retinoico, vitamina C o alfa idrossi acidi. Questi composti producono uno smalto negli strati superficiali della pelle e servono solo per trattare i segni mimici. La costanza nell’applicazione, come detto, è un’altra chiave del successo.

Evita il più possibile di esporti al sole per molte ore perché accelera la comparsa di linee sottili sul volto.

Eliminare le rughe di espressione con maschere ad effetto intensivo 

Completano la routine giornaliera e sono una risorsa eccellente per una sessione di bellezza casalinga. Di solito hanno concentrazioni più elevate di principi attivi rispetto alle creme, offrendo la possibilità di un miglioramento più evidente della pelle.

Eliminare le rughe di espressione con sessioni di peeling

I peeling rinnovano la pelle e cancellano le rughe. Ogni centro estetico usa una variante: dalla microdermoabrasione con punta di diamante ai peeling chimici, somministrati in dosi appropriate per ciascun tipo di pelle.

Quello che è importante è affidarsi ad un centro serio e professionale per non avere spiacevoli conseguenze come arrossamenti eccessivi o lievi ustioni.

Per un cambiamento davvero importante ed evidente, ci sono trattamenti che devono essere eseguiti da medici con una formazione specifica in medicina estetica, come ad esempio le microiniezioni di tossina botulinica. Il suo effetto è quello di rilassare i muscoli, lisciando così i segni del passaggio del tempo. Sono usati per lo più con le rughe intorno agli occhi e sulla fronte, l’azione dura tra tre a sei mesi.

In alternativa, le procedure laser e il riempimento del sottocute tramite filler sono indicati per le rughe molto pronunciate.

Parla alla tua mente

*