Come vestirsi per nascondere la pancia, tre consigli di stile

come vestirsi per nascondere la pancia

Come vestirsi per nascondere la pancia? Imparare ad amarsi e ad accettare il proprio corpo è sicuramente il primo passo per una vita serena e per sentirsi in pace con se stesse. Questo però non vuol dire che, se abbiamo qualche difetto che ci fa sentire insicure, non possiamo imparare a camuffarlo.

Spesso la perfezione che ci sembra di vedere nelle altre è solo il frutto di piccoli escamotage, di piccoli trucchetti che tutte noi dovremmo imparare a mettere in pratica.

Io ad esempio sono una ragazza magra per costituzione, ma da sempre ho un difetto che non mi fa sentire a mio agio e che per molto tempo è stato – e lo è tutt’ora – il mio complesso maggiore: la ciccetta sulla pancia.

Per tutte le donne che come me tendono a metter su qualche chilo in più sul ventre, sappiate che anche se non sfoggiamo addominali da paura, possiamo comunque nascondere la nostra ciccietta semplicemente scegliendo i giusti capi. Basta infatti poco per imparare a valorizzarci, vediamo insieme cosa fare per nascondere questi rotolini di troppo.

Leggi anche “Intimo modellante

Come vestirsi per nascondere la pancia: tre consigli 

1.Scegliere l’intimo giusto

Un modo per imparare a nascondere i propri difetti è carpire i segreti delle stylist delle celebrieties perché riescono sempre a farle apparire perfette e con fisici invidiabili (ok, in alcuni casi è sicuramente così), ma spesso dietro si celano dei piccoli trucchetti che le aiutano. Uno di questi consiste nell’indossare il giusto intimo, anche quello contenitivo. In tantissime star del calibro di Jennifer Lopez e Rihanna in diverse occasioni hanno confessato di usare questo genere di intimo. Si tratta di slip, culotte o guaine a vita alta che rimodellano la silhouette facendoci subito apparire più snelle pur rimanendo discreti (non si vedono sotto i vestiti). E in genere dovete scegliere l’intimo della giusta taglia, un modello troppo stretto infatti andrebbe solo a stringere mettendo ancora più in risalto i nostri rotoloni.

come-camuffare-la-pancia

 

Intimo modellante Asos

2. Scegliere i giusti capi di abbigliamento

E qui entriamo nel vivo del problema. Per nascondere la pancia infatti, occorre scegliere i giusti capi di abbigliamento e credetemi quando vi dico che ormai sono diventata una vera esperta, nessuno infatti crede che io la abbia (magari fosse così). Per prima cosa dimenticate tutti i vestiti super attillati specie quelli in maglia o in cotone perché andrebbero solo ad enfatizzare il problema, anche se sotto indossate l’intimo contenitivo il bozzetto sull’addome si vedrà ugualmente. Questo ovviamente dipende anche da quanta pancetta voi abbiate (certo se avete poco grasso sull’addome il problema non si pone, indossate magari una bella culotte a vita alta che vada ad appiattire leggermente la vostra pancia e andate sul sicuro). Se però al classico tubino non volete rinunciare, prediligete quelli dal tessuto più strutturato che non segnano la figura e quindi non stringono particolarmente in vita. I vestiti perfetti per chi ha la pancia? Abiti con la forma ad A e il modello impero, stretto sul seno e poi scende più ampio proprio sotto la vita.

La vita alta è nostra amica, sempre. Su pantaloni, jeans e gonne, indossate modelli a vita alta perché questa aiuta a camuffarla, al contrario invece della vita bassa che metterebbe in evidenza tutti i rotoloni. Anche indossare una maxi cintura a vita alta può aiutare a nascondere la pancia, ma mi raccomando, questa deve essere posizionata in alto, poco più sotto del seno o avrete l’effetto contrario. Per quanto concerne invece i capispalla, mi dispiace dirlo ma dovete dimenticate il piumino, soprattutto quelli che arrivano in vita e prediligete i cappotti e in generale le giacche che vi arrivano almeno più sotto dei fianchi.

3. Distogliere l’attenzione dal punto “critico”

Oltre a scegliere i giusti capi di abbigliamento possiamo anche fare in modo da distogliere l’attenzione dal nostro punto vita, enfatizzando i nostri punti di forza. Quindi ad esempio possiamo puntare su una bella scollatura, scegliendo maglia dal scollo a V o viceversa, mettere in risalto le nostre gambe indossando una gonna, se è questo il nostro punto di forza. In pratica dobbiamo fare in modo che il nostro punto vita non sia il protagonista del nostro look. E sempre per lo stesso motivo, dobbiamo evitare tutte quelle fantasie che tendenzialmente allargano, come le righe orizzontali (meglio quelle verticali) o stampe molto eccentriche e dai colori particolarmente accesi che otticamente la nostra figura.

come-camuffare-la-pancia

Vestito nero Zalando / Vestito scollo V Violeta by Mango / Pantaloni Vita alta Zara

 

Parla alla tua mente

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.