Come indossare un abito in pizzo

Come indossare un abito in pizzoCome indossare un abito in pizzo? Il pizzo è da sempre sinonimo di sontuosità, eleganza e femminilità. Usato soprattutto nelle occasioni più formali e bon ton, ma qualche tempo orami è stato sdoganato.

Leggi anche: Come indossare il nero d’estate

Se anche voi avete acquistato un abito in pizzo (che sia macramè, all’uncinetto o in pizzo san gallo) o state progettando di acquistarne uno, ma non sapete come poterlo sfruttare al di fuori delle classiche occasioni formali come le cerimonie, ecco qualche suggerimento.

Prima di tutto è bene ribadire che la moda è fatta per giocare, mixare stili differenti e sperimentare. Quindi, al di là di capi che sono evidentemente pensati per delle cerimonie e che difficilmente possono trovare spazio al di fuori di quelle determinate circostanze d’uso, per tutto il resto c’è sempre modo di sfruttarli anche nelle occasioni più disparate.

come-indossare-abito-pizzo-look

Enchanting Land

Ci sono diversi stili che si possono ricreare indossano un abito in pizzo. Certo molto dipenderà anche dal taglio e dal colore del vostro abito, ma in linea generale ecco quali sono i look che potete ricreare con il pizzo.

Come indossare un abito in pizzo: tre idee per i vostri look da copiare

come-indossare-abito-in-pizzo

LeFreaksCollage VintageIrene’s Closet

Look romantico. Il pizzo è tra i tessuti più femminili e bon ton che ci possano essere, quindi ricreare un look romantico utilizzando un abito in pizzo, è praticamente un gioco da ragazzi. Se scegliete un abito midi, magari con la parte inferiore leggermente a sbuffo, o ancora meglio, un abito lungo, potete abbinare dei sandali eleganti e una mini bag per la sera, o ballerine o slingback per il giorno. 

Look rock. Per un perfetto mix&match provate ad abbinare il pizzo alla pelle. Scegliete un chiodo e dei biker boot per un perfetto stile casual e rockeggiante. Se le temperature però sono alte, potete sostituire il chiodo di pelle o con il giubbotto di jeans, magari con qualche dettaglio che richiami lo stile punk come ad esempio le borchie (potete cucirle anche voi o sul taschino o sul colletto). Anche gli accessori giocano un ruolo fondamentale in questo caso. Prediligete i metalli e la pelle per i vostri bracciali e collane. Completate il look con un cappello a falda larga, rigorosamente nero e uno zainetto.

Look gipsy. Il pizzo è tra i tessuti più adatti a ricreare un look dal sapore gipsy e un po’ hippy. Pensate ad esempio a gilet di jeans, giacche con le frange, maxi cinture in cuoio e cappelli a falda larga. E proprio per questo motivo ritroviamo spesso abiti in pizzo durante festival come il Cohachella. Certo, non occorre mica volare sino al deserto di Palm Spring per poter sfoggiare il nostro abito in modo gipsy, basta solo scegliere i giusti accessori e sapere che per tutta la primavera e l’estate, questo sarà uno degli abbinamenti che più potrete sfruttare. Quando le temperature si faranno troppo calde, scegliete semplicemente dei sandali super flat con lacci e suola in corda, una cintura in vita (magari con fibbia larga in metallo), un maxi cappello in paglia e una borsa in cuoio o in paglia, e sarete perfette.

Parla alla tua mente

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.